Case in proprietà, anche il 2022 parte con prezzi in aumento +12%

ZURIGO (awp/ats) - Il 2022 si avvia in modo positivo per i proprietari di case in Svizzera: il valore degli immobili è nuovamente aumentato.


Nel corso del mese di gennaio il costo di un appartamento è salito in media dello 0,6%, mentre le case unifamiliari hanno visto rincarare il prezzo dello 0,3%, informa in un comunicato odierno ImmoScout24, azienda del ramo che, insieme alla società di consulenza IAZI, calcola l'indice Swiss Real Estate Offer Index sulla base degli annunci immobiliari. Nel confronto annuo la progressione è rispettivamente del 7,2% e del 6,9%. Non sono stati diffusi dati disaggregati regionali.


"Il nuovo anno comincia nel modo in cui si era concluso quello vecchio", commentano gli esperti ImmoScout24. Anche se la Federal Reserve americana dovesse aumentare i tassi d'interesse nel 2022, come annunciato, un forte impatto sul mercato immobiliare elvetico viene ritenuto improbabile: né la Banca centrale europea (Bce) né la Banca nazionale svizzera (BNS) hanno infatti al momento annunciato piani per uscire dall'era del denaro a buon mercato.


Inoltre se anche dovesse arrivare una stretta monetaria in Svizzera vi è una riserva: in base alle regole di finanziamento in uso gli acquirenti di abitazioni devono infatti anche essere in grado di sopportare un tasso di interesse del 4-5%, oggi difficilmente immaginabile. "La proprietà della casa rimane quindi molto attraente", conclude lo specialista Martin Waeber, citato nel comunicato.


SQ-Swissquote 02.02.2022




Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square